Biografia artistica

2017

Sofia, Istituto italiano di cultura di Sofia. Percorsi di Arte Italiana del XX e XXI secolo. Dalla Collezione Carlo Palli, a cura di Laura Monaldi.

Firenze, Palazzo del Borgo, insieme a a cura di Rossella Tesi.

2016

Bratislava, Galleria Mesta. Viva l'Italia. Arte italiana del XX e del XXI secolo. Dalla Collezione Carlo Palli, a cura di Laura Monaldi.

Fiesole, Vetrina Sensus. Anteprima de “Nel nostro prossimo futuro”.

Foggia, Fondazione Banca del Monte. Rigorosamente Libri. Libri d'Artista, libri oggetto dalla Collezione Carlo Palli, Prato. A cura di Laura Monaldi.

Firenze, Sensus. Ricordi, dimenticanze e incertezze. A cura di Claudio Cosma.

Caldine (Fiesole), Casalini Libri. Nel nostro prossimo futuro. Installazione di 100 tavolette di MDF graffite a cura di Claudio Cosma

2015-2016

Firenze, Museo Novecento. Viareggio, Gamc. Rovereto, Mart. Prato, Teatro Metastasio. Lastra a Signa, Villa Caruso. Dolcé, Bosco dei Poeti. Carmignano, Spazio d'arte Alberto Moretti. La Spezia, Camec. Lucca, Fondazione Ragghianti. Vitamine, tavolette energetica a cura di Laura Monaldi, dalla Collezione Carlo Palli, Prato.

2015

Viareggio, Gamc. Contenitore d'arte BAU 15

Firenze, Galleria La Corte arte contemporanea. ...e lasciateci divertire. Omaggio ad Aldo Palazzeschi di Paolo della Bella e Aldo Frangioni, A cura di Laura Monaldi. Presentazione di Paolo Poli.

Firenze, Sensus. Oggetti in collezione, con Paolo della Bella e altri. A cura di Claudio Cosma.

2013

Pontassieve, Sala delle colonne. Due artisti nel 2000. Franco Bulletti e Aldo Frangioni. Presentazione di Ugo Barlozzetti.

Viareggio, Gamc. Contentitore d'arte BAU 13.

Firenze, Sensus. La semantica delle pere. Sabrina Muzi, Silvia Noferi, Erique La Corbeille, Virginia Zanetti, Ivana Spinelli, Virginia Lopez, Stefania Balestri, Alice Attanasio, Virginia Panichi, Vairo Mongatti, Aldo Frangioni, Donatella Mei, Lisa Batacchi, Adele Török, Francesco Garnier Valletti. A cura di Claudio Cosma.

Caldine, Casa di Pandora. Decori ad arte di Paolo della Bella e Aldo Frangioni.

Firenze, Sensus. Altari laici – a cura di Claudio Cosma.

Firenze, nella vetrina Otto di Olivia Toscani, Palazzo Rucellai. Dolce seno, opera di Virginia Panichi, lighting designer Jacopo Pantani, cornice Franco Ristori a cura di Aldo Frangioni

2013

Antella, Teatro comunale - Collettiva in Omaggio di Mario Luzi

Parigi, Maison d'Italie – Mulax di Francois Canal, Andrea Chiarantini, Paolo della Bella, Kiki Franceschi, Aldo Frangioni, Marie Claire Wagner. Presentazione di Claudio Cosma.

Firenze, Galleria Tornabuoni. Cromatismi simultanei, Aldo Frangioni e Alexander Jakhnagiev. Presentazione di Federica Berti.

Fiesole, Quadro 0,96 – Dove sta “Za”?. 110 artisti per i 110 anni di Cesare Zavattini. Presentazione di Claudio Carabba.

2010

Roma, Galleria Vista. Personale. Mappe e per un museo innaturale. Presentazione di Giovanni Faccenda.

Arcevia (AN), International Art Festival.

2009-2011

Firenze, Istituto degli Innocenti di Biblioteca di Scandicci, Biblioteca delle Oblate, Museo della Specola. Serie di performance Borse Nere con Elena Salvini Pierallini e altri artisti.

2008

Tredozio (FC), Ovarte. Installazioni nel Giardino Romantico Pantin, a cura di Ines Romitti e Alice Ventura.

Panzano in Chianti, Limonia di Pescille, Due Astrattismi con Franco Bulletti, presentazione di Umberto Cecchi e Elisa Gradi.

2007-2009

Collaborazione con la rivista Edison Square – Giubbe Rosse di Firenze per la rubrica ex-libris.

2007

Tredozio(FC), Palazzo Comunale -Sala consiliare, insieme a Tonina Cianca per Biennale di Ovarte.

Firenze, Galleria Tornabuoni, N Particolari - 60 opere. Personale.

2006

Fiesole, Tecnostaf. Insieme ad Alvaro Baragli.

Firenze, Stamperia d’arte Edi Grafica. Artisti sotto torchio. Presentazione di Umberto Cecchi.

Cortona, Palazzo Ferretti. Poetry and Coffee Festival, con Alexander Jakhnagiev.

Diamante (Cosenza), Laboratorio personale presso “ZONASUD” di Angelo Aligia. Migrare al sud delle città, presentazioni di Giancarlo Cauteruccio e Pietro Gaglianò.

Prato, Cassero medievale. Macroscopie et Autour de Monseur Proust, presentazione di Pietro Gaglianò e Sergio Givone.

Firenze, “Poesia toscana del ‘900”, libro d'arte a cura di Franco Manescalchi e Gennaro Oriolo. Illustrazioni di Aldo Frangioni. Testo critico di Elisa Gradi. Edizioni della Bezuga.

2005

Perugia, Galleria “Centro d’arte Minerva”. Personale, Arengari, metropolitane e altri spazi. Presentazione di Stefano de Rosa.

Cortona, Rocca del Girifalco. Personale, presentazione di Francesco Gurrieri.

Fiesole, Le Lance. Una situazione fiesolana, insieme a Franco Bulletti, Enzo Butera, Chiara Crescioli, Leopoldo Paciscopi, a cura di Corrado Marsan.

Firenze, allestimento parte decorativa del Residence “Camera con vista”, progetto dell’arch. Guglielmo Anzillotti.

2004

Berlino, Galerie ICON – con Franco Bulletti e Enzo Butera, presentazione di Ugo Barlozzetti.

Noicàttaro (Bari), Museo d’Arte Contemporanea (direttore Corrado Marsan). Donazione di 12 opere di Franco Bulletti e Aldo Frangioni.

Fiesole, "Le Lance". “30 artisti a confronto”, a cura di Corrado Marsan.

Scandicci, Consulenza e coordinamento artistico di "Camminare in arte", mostra di arte contemporanea di sei gallerie fiorentine in occasione della mostra di Scandicci.

2002

Firenze, Parterre di Firenze. Schegge. Presentazione di Giancarlo Cauteruccio.

2001

Pistoia, Museo Marino Marini di Pistoia. Personale: 15 città verticali, presentazione di Gianni Pettena, con scritti di Vannino Chiti, Renzo Bardelli, Lido Scarpetti.

Firenze, Limonaia di Villa Strozzi, Il luogo comune, insieme a Franco Bulletti presentazione di Lara Vinca Masini, testo di Luca Faccenda.

1999

Firenze, Art and Kitchen Club di Marinella Filastò. Personale: 44 disegni della serie “Urbe n’uova”.

1997

Firenze, Galleria La Bezuga. Personale: Città al telefono, 264 disegni con scritti di Ilaria Ciuti, Graziano Braschi, Cristopher Zielinski, Alessandro Pesci, Paolo della Bella, Carlo Cresti, Giovanni Doddoli, Corrado Marcetti, Nicola Solimano e Giuliano Allegri.

1989-1991

Produce, insieme a Paolo della Bella, una serie di opere grafiche fra le quali la cartella sui 200 anni della Rivoluzione francese, presentata da Carlo Cresti.

1988

Settignano (Firenze), Capo di Buona Speranza. Retrospettiva 1968-1988 insieme a Paolo della Bella. Presentazione di Gianni Pozzi.

1982

Firenze, Centro Culturale Villa Pozzolini, Parole per immagini.

1975-1980

Prosegue l’attività espositiva in varie mostre e cura la grafica di numerose pubblicazioni su temi storici e sociali.

1974-1975

Esegue 5 manifesti per il trentennale della Resistenza e progetta lo stand della Regione Toscana del trentennale della Resistenza ai Mercati Traianei a Roma insieme ad Attilio Valeri.

1972

Disegna e realizza costumi e scene per l’opera teatrale di Urbano Sabatelli “Su testi di Goytisolo” e per il film “Il nodo della corda” di Valerio Casciarri.

1971-1975

Collabora con i gruppi di “editoria alternativa” come “Collettivo R” e “Ca’ Bala”, con Luca Rosi, Franco Manescalchi e altri.

1971

Continua ad esporre in mostre collettive a Firenze e spazi d'arte come la Galleria Inquadratura.Di particolare importanza la mostra di Arte/Poesia “Iran oggi” insieme a pittori e poeti: Alinari, De Poli, Farulli, Tredici, Franco Manescalchi, Ivo Guasti e altri.

1970-1973

Frequenta lo studio di Fernando Farulli col quale collabora come aiuto scenografo per l’opera teatrale il “Ruzante”, regia di Nino Filastò.

1969-1970

Firenze, attività artistica presso lo studio di William Tode dove svolge attività di stamperia d’arte.

Esposizioni in numerose mostre collettive in tutta la Toscana.

1959

Firenze, Scuola L.B. Alberti esposizione di collage.